Francesco ImpellizzeriSono lieta di segnalarvi la pubblicazione su Cultframe di un’intervista a un eclettico protagonista dell’arte contemporanea.

——–

Nelle sue performance e installazioni, musica, pittura e teatro incontrano la fotografia, e al centro della sua opera ripropone di volta in volta la propria camaleontica immagine.

Attraverso i codici linguistici della moda, della televisione, del fumetto – e usando il kitsch per smascherare gli eccessi e le strumentalizzazioni dei media – Francesco Impellizzeri, ci mostra i volti paradossali della società”.

Questo il titolo dell’intervista, cliccando sul quale potrete leggerla, spero con interesse.

Advertisements