barrera.jpgNell’ambito della rassegna “Fotografia europea. Reggio Emilia 2007”, si potrà vedere l’opera di Giorgio Barrera Attraverso la finestra_Reggio Emilia. Quartiere Ina-Casa Rosta Nuova“.

Giovane artista sardo, egli ha già all’attivo altri interessanti lavori ed espone in questi giorni presso l’Ala Mazzoniana della Stazione Termini di Roma, nel circuito di FotoGrafia, la sua serie “Campi di battaglia“, una sorta di anti-reportage di guerra sui luoghi delle guerre d’indipendenza italiane, in mostra fino al 6 maggio all’interno della collettiva “Italia, le fotografie della nostra storia”.

Apparentemente molto diverso dal lavoro esposto a Roma, quello che sarà proposto a Reggio Emilia, è in fondo un’indagine del tutto analoga e “rappresenta un altro tassello della ricerca di Barrera, nella quale elabora la sua personale riflessione sulle possibilità di una fotografia documentaria, a metà fra realismo documentario e finzione cinematografica”.

La location di queste riprese è appunto il quartiere, cui si accenna nel titolo – progettato negli anni Cinquanta da Franco Albini, uno dei maggiori architetti della corrente del Razionalismo italiano del quale ci sembra di spiare “attraverso le finestre” la realtà del vivere quotidiano. Le sue immagini ci evocano irresistibilmente il film di Hitchcock,  Rear window (dietro la finestra), in Italia noto col titolo “La finestra sul cortile”. Evidentemente non per caso. 

Come in quel film ci pare di scrutare attraverso l’obiettivo del protagonista reporter il vissuto di gente sconosciuta, che ci appassiona con le sue microstorie “inquadrate” nella cornice della finestra (“metafora della stessa visione nella cultura artistica europea”).

La classica idea voyeristica del ruolo del fotoreporter, però, così come la nostra pretesa che egli “documenti” per noi la vita altrui, entrano in crisi in questa ricerca di Barrera, ché si avvale della complice “messa in posa” dei soggetti ritratti.

Frutto di una collaborazione col “quartiere”, la mostra sarà ospitata sarà ospitata in una occasionale galleria, un negozio temporaneamente vuoto, in via Wybicki 12/B, la strada lungo cui si snoda il quartiere stesso.

Segnaliamo inoltre che:

Domenica 29 Aprile, dalle 18 alle 20, Giorgio Barrera e Daniele De Luigi, curatore della mostra, saranno presenti presenti nella sede espositiva di Attraverso la finestra per un incontro con il pubblico.
Contemporaneamente, dalle 18 e fino alle 24, Fotografia Europea si sposterà nel quartiere Rosta Nuova di via Wybicki, a pochi minuti dal centro storico, dove si svolgerà l’evento Rosta Nuova / Europa organizzato da Comune di Reggio Emilia, Reggio Parma Festival, Fondazione I Teatri con concerti, spettacoli di danza e performances, non senza la possibilità di degustazioni enogastronomiche.

Advertisements